STORIA DELLA CRITICA DELL'ARTE | Università degli studi di Bergamo

STORIA DELLA CRITICA DELL'ARTE

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
25314

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2019/2020
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA DELLA CRITICA DELL'ARTE
Insegnamento (nome in inglese): 
HISTORY OF ART CRITICISM
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Affine/Integrativa
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO (L-ART/04)
Anno di corso: 
2
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Attività formative affini o integrative
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente dovrà possedere la conoscenza dei principali meccanismi e tipologie della comunicazione tra testi e immagini, a partire dallo studio tradizionale per arrivare alle più recenti tecnologie, e comprenderà gli snodi centrali della storia delle arti visive insieme ai loro contesti storico-culturali. Sarà, inoltre, in grado di utilizzare i principali testi d'arte online e di venire a contatto con le metodologie di valutazione di siti relativi alle biblioteche digitali e ai beni culturali.

Contenuti dell'insegnamento

Partendo dalla mitologia classica e attraverso un’analisi comparata, il corso intende investigare le rappresentazioni del corpo ibrido nella tradizione artistica e le loro rinascenze in epoca contemporanea. Lo studio dei meccanismi di comunicazione tra testi e immagini, esplorati a partire dai metodi tradizionali per arrivare alle tecnologie digitali, seguirà un’impostazione utile a inquadrare in una prospettiva iconologica i lavori visivi dedicati all’infanzia.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà attraverso lezioni frontali, aperte al confronto con gli studenti e alla pratica dialogica.

Modalità verifica profitto e valutazione

La verifica dell'apprendimento prevede un esame orale. Le abilità verificate riguardano principalmente:
• il possesso delle nozioni di base;
• l’acquisizione della metodologia critica affrontata nel corso;
• la capacità di rielaborazione individuale dei temi trattati.

Prerequisites

None

Educational goals

At the end of the course, the student is expected to learn the main mechanisms and types of communication between texts and images, starting from traditional studies to the latest technologies, and will be able to understand the principal turning points in the history of visual arts together with their historical and cultural contexts. He/she will also be able to employ the most important art texts published online and learn the methodologies for evaluating digital libraries and cultural heritage websites.

Course content

By following a comparative analysis approach that focuses mainly on classical mythology, the course aims to investigate the representations of the hybrid body in the artistic tradition and their renascences in contemporary culture. The study of the interactions between words and images, ranging from traditional media to digital technologies, will be carried out so that visual works for children can be interpreted in an iconological perspective.

Teaching methods

The mode of teaching is that of the lecture, characterized by a method of students’ inclusiveness and active participation.

Assessment and Evaluation

Oral exam. The skills requested are:
• knowledge of basic concepts;
• acquisition of critical thinking and methodological skills;
• re-elaboration and individual learning of the topics discussed.