INNOVAZIONE E RICERCA NEI SERVIZI DI WELFARE | Università degli studi di Bergamo

INNOVAZIONE E RICERCA NEI SERVIZI DI WELFARE

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
84086-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
INNOVAZIONE E RICERCA NEI SERVIZI DI WELFARE
Insegnamento (nome in inglese): 
INNOVATION AND RESEARCH IN SOCIAL WELFARE AND HUMAN SERVICES
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
SOCIOLOGIA GENERALE (SPS/07)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline psicologiche, sociologiche e antropologiche
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente acquisisce le conoscenze teoriche avanzate per
l’analisi critica avanzata degli aspetti più rilevanti dei processi sociali in corso nella trasformazione del welfare state.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso esamina criticamente il dibattito nazionale e internazionale sulle difficoltà dell’attuale sistema di protezione sociale nel rispondere in modo efficace ai vecchi e nuovi rischi sociali e sulle nuove tendenze di welfare in Italia e in Europa. I principali temi riguardano: la necessità di un superamento di un’impostazione unidirezionale, dove interviene un singolo attore (Stato o mercato o Terzo settore); la necessità di collocarsi in una logica di rete, fondata sull’impegno a integrare, a mettere insieme in modo coeso gli attori sociali; le forme di governance e le politiche di investimento sociale.

Metodi didattici

La didattica si svolge con una metodologia complessa per favorire il dialogo e il confronto tra studenti e tra gli studenti e il docente. Il corso prevede lezioni frontali con analisi di casi di studio; lavori di gruppo su tematiche di teoria sociologica, incontri con studiosi e esponenti della società civile per l’approfondimento di questioni sociali di attualità. L'attività didattica prevede anche l'utilizzo della piattaforma moodle per la formazione a distanza, con specifiche attività per gli studenti non frequentanti. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame consiste in una prova orale. Il colloquio d’esame sarà condotto proponendo domande aperte e specifiche per verificare il livello di comprensione dei testi di cui si chiede conoscenza completa. Si proporranno, poi, questioni problematiche e casi per verificare la capacità degli studenti di analizzare contesti complessi e proporre una progettazione sociale. Per il conseguimento dell’eccellenza si valuteranno le capacità degli studenti di effettuare connessioni, di individuare nodi problematici; la capacità degli studenti di porsi domande legittime, nuove, critiche e creative a partire dall’esperienza di studio; l’utilizzo di un pensiero strategico.

Altre informazioni

Per gli studenti non frequentanti non sono richiesti libri supplementari.
Per gli studenti lavoratori e non frequentanti è consigliato presentarsi a ricevimento con il docente prima dell'esame e consultare la mail istituzionale @studenti.unibg.it per comunicazioni relative a iniziative (seminari, laboratori) specifiche per non frequentanti e per accedere alla piattaforma moodle per la formazione a distanza.

Prerequisites

None

Educational goals

At the end of the course, students acquire the advanced theoretical knowledge for
the advance critical analysis of the most relevant aspects of social processes ongoing in welfare state transformations.

Course content

The course critically examines national and international debates on new trend of social protection system in Italy and Europe. The welfare state is intervention instrument developed by the state to provide for the wellbeing and social protection of citizens and include actions to prevent social risk or to resolve existing social problems. The main topics of the course concern: the analysis of welfare state’s social actors (State, no-profit organisation, ect.); the networking actions; social investment and new forms of governance.

Teaching methods

The teaching activity includes a complex methodology to foster dialogue and exchanges among students and between the students and the teacher. The course consists of lectures with analysis of case studies, teamwork on topics of sociological theory and meetings with experts from other disciplines, organizations and civil society to focus on current social issues. If the teaching will be given blened or remotely, it might be necessary to introduce changes to the program in order to adapt the course and exams to these modalities. However, distance learning activities will be enabled anyway to stimulate collaborative learning and to facilitate student workers.

Assessment and Evaluation

The exam consists of a oral assessment. Evaluation will be gradual and progressive, based on open questions, aims at testing the comprehension of the texts (of which is required a complete knowledge). It will be tested the ability of the student to analyse problematic contexts and to deal with an social planning. It will also be tested the ability of the student to connect critically his/her knowledge, to explore new fields using a critical approach and a strategical thought.

Further information

For not attending students is not required a supplementary book. Foreign and Erasmus students should contact the course director to agree specific exame's procedures.
For not attending students and for working students should contact the course director in the office hours and check your mail @studenti.unibg.it.