TEORIA E METODI DELL'APPRENDISTATO | Università degli studi di Bergamo

TEORIA E METODI DELL'APPRENDISTATO

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
84100

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
TEORIA E METODI DELL'APPRENDISTATO
Insegnamento (nome in inglese): 
THEORY AND METHODS OF APPRENTICESHIP
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE (M-PED/01)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline pedagogiche e metodologico-didattiche
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente potrà conoscere e comprendere criticamente le principali dimensioni teoriche, metodologiche e di concreta attuazione dell’istituto dell’apprendistato in Italia e all’estero. In particolare lo studente sarà in grado di:
- conoscere e comprendere i principali paradigmi pedagogici sottesi all’istituto dell’apprendistato;
- conoscere le tipologie di apprendistato e comprenderne peculiarità e differenze, in Italia e all'estero;
- conoscere le radici teoriche e l’evoluzione storica dell’apprendistato;
- conoscere e comprendere le possibilità di concreto utilizzo dell’apprendistato nei diversi contesti sociali;
- elaborare progetti e piani formativi per l’apprendistato nei diversi ambiti.

Contenuti dell'insegnamento

Una prima parte del corso sarà dedicata, dopo una veloce disamina sulle origini e sulla evoluzione storica dell’apprendistato, ad illustrare i paradigmi pedagogici sottesi all’istituto dell’apprendistato, nelle sue differenti tipologie, con particolare riferimento al principio pedagogico dell’alternanza formativa.
Una seconda parte del corso sarà poi dedicata ad indagare le possibilità attuative dell’istituto dell’apprendistato, nei diversi ambiti socio-formativi. Infine, una parte del corso avrà carattere laboratoriale, con la redazione di progetti e piani formativi coerenti con i principi pedagogici esposti.

Metodi didattici

L’attività didattica sarà composta principalmente da momenti di lezione frontale dialogata e da momenti di laboratorio durante i quali gli studenti saranno guidati a esercitarsi in analisi riflessive su esperienze e casi concreti, anche tratti da tematiche di attualità. La discussione dei temi, con il docente e tra studenti, è volta a stimolare lo sviluppo di abilità individuali e relazionali, l’autonomia di giudizio, le abilità comunicative e la capacità di apprendimento.
Sarà inoltre possibile formulare proposte di approfondimenti su temi di attualità legati alle tematiche del corso.
Infine, durante il corso potranno anche essere organizzate visite aziendali in contesti particolarmente significativi ai fini dei contenuti dell’insegnamento, così come potranno essere invitati a lezione qualificati professionisti ed esperti per l’approfondimento di specifiche tematiche.

Modalità verifica profitto e valutazione

Un feedback riflessivo durante e alla conclusione di ogni lezione e del lavoro cooperativo che l’accompagna verrà utilizzato per un costante monitoraggio del processo di insegnamento/apprendimento degli studenti.
La verifica degli obiettivi formativi avverrà tramite una prova orale. La valutazione sarà espressa in trentesimi.
Per i soli studenti frequentanti sarà possibile sostenere anche una prova in itinere consistente nella redazione di un saggio breve con annessa presentazione orale in aula, riguardante un tema di approfondimento concordato con il docente. L’esito di tale prova intermedia (se positivo) verrà considerato ai fini dell’attribuzione del voto finale.

Altre informazioni

Durante le lezioni potranno essere fornite ulteriori indicazioni bibliografiche per un personale lavoro di approfondimento, attraverso la bacheca web dell’insegnamento e/o la piattaforma e-learning Moodle.
Per gli studenti Erasmus è possibile sostenere l’esame tramite un colloquio in lingua inglese su una bibliografia di testi concordata preventivamente con il docente.

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

Nothing

Educational goals

At the end of the course, the student will be able to know and critically understand the main theoretical, methodological and concrete implementation dimensions of the apprenticeship institute in Italy and worldwide. In particular, the student will be able to:
- know and understand the main pedagogical paradigms concerning apprenticeship;
- know the types of apprenticeships and understand their peculiarities and differences, in Italy and abroad;
- know the theoretical roots and the historical evolution of the apprenticeship;
- know and understand the possibilities of concrete use of apprenticeships in different social contexts;
- develop projects and training plans for apprenticeships in different areas.

Course content

A first part of the course will analyze, after a brief review of the origins and historical evolution of the apprenticeship, the pedagogical paradigms concerning the institution of the apprenticeship, in its different types, with particular reference to the pedagogical principle of work-based learning.
A second part of the course will deepen the implementation possibilities of the apprenticeship in the various socio-educational fields.
Finally, part of the course will have a laboratory nature, with the drafting of projects and training plans consistent with the pedagogical principles outlined.

Teaching methods

The teaching activity will be organized in dialogical frontal lessons and workshops during which the students will be guided to practice reflective analyzes on experiences and concrete cases, also taken from current topics.
The discussion of the topics, with the teacher and between students, aims to stimulate the development of individual and relational skills, autonomy of judgment, communication skills and learning abilities.
It will also be possible to suggest insights on current issues related to the topics of the course.
Finally, during the course, some company visits can be organized in particularly significant contexts, as well as qualified professionals and experts can be invited to lecture in-depth related to specific issues.

Assessment and Evaluation

Thoughtful feedback during and at the end of every lecture and workshop would use for a fixed monitoring of the students’ teaching/learning process.
Students’ knowledge and skills would be checked through an oral test. The evaluation will be expressed in thirtieths.
Only for attending students, it will be possible also to take an intermediate written exam consisting in the drafting of a short essay, with oral presentation during the lessons, concerning a topic of study agreed upon with the teacher. The outcome of this intermediate test (only if positive) will be considered for the purpose of assigning the final mark.

Further information

Further bibliographic information for a personal in-depth study will be provided both in class and through notices, published periodically on the web board of the course or uploaded on the e-learning Moodle platform of the course.
For Erasmus students it is possible to take the exam through an interview in English on a bibliography of texts established in advance with the teacher.

In the case the course will be given in blended or distance mode, the syllabus will be modified accordingly.