RETORICA E NARRAZIONE B | Università degli studi di Bergamo

RETORICA E NARRAZIONE B

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
24283

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
RETORICA E NARRAZIONE B
Insegnamento (nome in inglese): 
Rhetoric and Narrative B
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Opzionale
Settore disciplinare: 
CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE (L-FIL-LET/14)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Letterature moderne
Prerequisiti

E' indispensabile avere frequentato il modulo "Retorica e narrazione A"

Obiettivi formativi

Acquisizione di concetti fondamentali e di tecniche per l’analisi del testo letterario – Importanza della competenza metodologica in rapporto alle semplici conoscenze storiche, e sociologiche – L’analisi dei testi non è riducibile all’analisi dei contesti culturali

Contenuti dell'insegnamento

Titolo: "Storie d'amore in Occidente"
Argomenti:
Teorie del desiderio (da Platone a Freud e Lacan).
Analisi di alcuni testi fondamentali per la concezione dell'amore nella cultura occidentale: il mito di Tristano e Isotta, Shakespeare, "Giulietta e Romeo", "Proust, "Un amore di Swann. Film: Resnais, "Hiroshima mon amour"

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità verifica profitto e valutazione

Esame orale.
Gli studenti dovranno preparare l’esame principalmente sugli appunti presi a lezioni.
Sono tenuti inoltre a conoscere i testi di riferimento, nelle edizioni qui indicate: Bédier, "Il romanzo di Tristano e Isotta", Rizzoli;
Shakespeare, "Giulietta e Romeo", Garzanti; Proust, "Un amore di Swann", Garzanti.
Gli studenti che non hanno frequentato le lezioni dovranno prepararsi sui seguenti testi, utilizzando le edizioni qui indicate: F. Nietzsche, "La nascita della tragedia", Einaudi; M. Heidegger, "Nietzsche" (Adelphi) solo le pp. 19-215; G. Bottiroli, "Liberatore e incatenato: le aporie di Dioniso (e del dionisiaco) da Euripide a Nietzsche" in Enthymema, XIV, 2016, pp. 51-81
"J.-P. Vernant, “Ambiguità e rovesciamento. Sulla struttura enigmatica dell’Edipo re” in Vernant, J.-P. e Vidal-Naquet, “Mito e tragedia nell’antica Grecia” (1972), Einaudi.
Inoltre, dovranno leggere Sofocle, "Edipo re", Carocci, Euripide, "Baccanti", Carocci
e studiare le rispettive Introduzioni

Altre informazioni

Qualora l’insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo questa modalità

Prerequisites

Students need to have attended Rhetoric and Narration A

Educational goals

Acquisition of conceptual skills and analytical techniques to be able to read a literary text -
- Importance and function of methodological competence – Textual studies are not cultural studies

Course content

Title: Love stories in West
Subjects: Theories of desire (from Plato to Freud and Lacan).
Reading Bédier, "Tristan and Isolde", Shakespeare, "Romeo and Juliet", Proust, "Swann in Love".
Film:Resnais, "Hiroshima mon amour"

Teaching methods

Frontal lessons

Assessment and Evaluation

Oral examination. The exam will verify that the student has acquired an adequate knowledge of the basic notions and instruments for analyzing literary texts.
Students are asked to prepare the exam mainly on notes taken during classes and know the texts in the program.
Students who haven’t attended classes need to prepare following texts:
Nietzsche, F., "The Birth of Tragedy", Bottiroli, G., "Liberatore e incatenato. Dioniso e le aporie del dionisiaco" in "Enthymema, XIV, 2016, pp.51-81
Sophocles, "Oedipus rex", Euripides, "Bacchae"