FILOSOFIA DELLA GLOBALIZZAZIONE | Università degli studi di Bergamo

FILOSOFIA DELLA GLOBALIZZAZIONE

Attività formativa monodisciplinare
Codice dell'attività formativa: 
150019

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2020/2021
Insegnamento (nome in italiano): 
FILOSOFIA DELLA GLOBALIZZAZIONE
Insegnamento (nome in inglese): 
Philosophy of Globalization
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa Caratterizzante
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA (M-FIL/02)
Anno di corso: 
1
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
12
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Modalità di erogazione: 
Didattica Convenzionale
Lingua: 
Italiano
Ciclo: 
Primo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
60
Ore di studio individuale: 
240
Ambito: 
Istituzioni di filosofia
Prerequisiti

preparazione nelle discipline base delle lauree triennali in filosofia, o anche psicologia, pedagogia, storia; interesse per la storia umana, per la storia delle idee e per gli sviluppi delle teorie scientifiche; apertura alle prospettive interdisciplinari.

Obiettivi formativi

Capacità di comprendere le implicazioni scientifiche, conoscitive, culturali ed educative delle trasformazioni politiche, geopolitiche e sociali dell'età moderna e dei nostri giorni ; analisi delle relazioni fra contesti storico-sociali e teorie/modelli scientifici; capacità di mettere a fuoco le controversie filosofiche di fondo rispetto ai più importanti sviluppi scientifici della modernità; comprensione delle radici storiche dei dibattiti contemporanei; impatto degli sviluppi filosofici e scientifici nei percorsi di formazione.

Contenuti dell'insegnamento

"Nel modulo A si prenderanno in esame le dinamiche e gli effetti della ""prima"" globalizzazione, dovuta all'espansione nel mondo delle potenze europee dopo la soglia del 1492: la scoperta della diversità umana e naturale che ne derivò influì profondamente sulla rivoluzione astronomica immediatamente successiva, sulle principali linee di sviluppo della scienza moderna, e sugli successivi sviluppi della storia naturale, che culmineranno con la rivoluzione evoluzionistica darwiniana.
Il punto di partenza del modulo B è invece la globalizzazione dei nostri giorni, le cui conseguenze culturali hanno portato non solo a una globalizzazione nello spazio (interesse per le culture altre) ma anche a una globalizzazione nel tempo (interesse per i molti passati del mondo). L'attuale costruzione di una storia globale, sia dei nostri antenati (ominizzazione) sia delle migrazioni e degli intrecci etnico-linguistici della nostra specie è indissolubilmente legata alla principali linee di sviluppo della globalizzazione dei nostri giorni."

Metodi didattici

Lezioni frontali, con ampio uso di supporti visivi (mappe, lucidi, foto, film).

Modalità verifica profitto e valutazione

Comprensione del significato profondo dei testi d'esame: comprensione del significato filosofico e formativo degli sviluppi scientifici; sviluppo di connessioni interdisciplinari. L'esame finale è orale

Altre informazioni

per i non frequentanti - verranno messe a disposizione, per quanto possibile, taluni file audio delle lezioni, talune slides dei pdf usati a lezione, e si provvederà a opportuni contatti tramite email e ricevimenti.
Inoltre: Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

Preparation in basic disciplines of graduate courses in philosophical studies or in educational, psychological, historical studies as well; an interest for human history, for history of the ideas and for the developments of scientific theories; openness toward interdisciplinary experiences.

Educational goals

Ability to understand the scientific, cognitive, cultural, educational consequences of most relevant modern and contemporary changes in political, geopolitical and social contexts; analysis of relationships between historical/social contexts and scientific theories/models; attitude to focus on philosophical controversies concerning the most relevant developments in modern scientific tradition; understanding of historical roots of contemporary debates; focusing on impacts of philosophical and scientific developments in educational perspectives.

Course content

"In the first part of the course ('Modulo A') we focus on the dynamics and the effects of the ""first"" globalization, stemming from European expansion into wider world after the threshold around 1492: the resulting discovery of human and natural diversity deeply affected the almost contemporary astronomical revolution, the main features of modern science and the most relevant developments of natural history, culminating in darwinian evolutionary revolution.
In the second part of the course ('Modulo B') we take inspiration by examining the present globalization, whose main cultural consequences lead to a spatial globalization (a new interest for otherness) but also to a temporal globalization (a new relevance of the deep past of our species). The present developments of a global history of humanity, concerning both our close ancestors and the migrations and the ethnic-linguistic contexts of our own species are inextricably connected with the main features of our ""present"" globalization."

Teaching methods

Frontal lessons, with a wide use of visual tools (maps, transparencies, photos, films).

Assessment and Evaluation

.Understanding of the deepest meanings of adopted texts; understanding of philosophical and educational meanings of recent scientific developments; elaboration of interdisciplinary connections. Assessment is oral.

Further information

For people that can't attend the lessons we intend, if possible, to make available records of lessons and slides of presentations. We'll care to stay into touch through emails and meetings in the dedicated occasions.
Furthermore, if the lessons should happen with remote or mixed modalities,
it might be possible to change some items of this syllabus to make lessons and examinations fitter for these alternate modalities.