STORIA CONTEMPORANEA B | Università degli studi di Bergamo

STORIA CONTEMPORANEA B

Modulo Generico
Codice dell'attività formativa: 
10661-MOD2

Scheda dell'insegnamento

Per studenti immatricolati al 1° anno a.a.: 
2018/2019
Insegnamento (nome in italiano): 
STORIA CONTEMPORANEA B
Insegnamento (nome in inglese): 
Contemporary History B
Insegnamento: 
Tipo di attività formativa: 
Attività formativa di Base
Tipo di insegnamento: 
Obbligatoria
Settore disciplinare: 
STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
Anno di corso: 
3
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Crediti: 
6
Responsabile della didattica: 
Mutuazioni

Altre informazioni sull'insegnamento

Ciclo: 
Secondo Semestre
Obbligo di frequenza: 
No
Ore di attività frontale: 
30
Ore di studio individuale: 
120
Ambito: 
Discipline letterarie, linguistiche e storiche
Prerequisiti

Il corso di Storia contemporanea B richiede una conoscenza di base della storia globale otto-novecentesca.

Obiettivi formativi

Al termine del modulo, lo studente si orienta sulle questioni fondamentali della storia culturale e religiosa ottocentesca. Ne coglie le linee fondamentali di sviluppo e i punti di svolta. Inoltre ha imparato a ragionare storicamente, superando un approccio ingenuo alle vicende storiche, prendendo familiarità con alcuni classici del pensiero europeo.

Contenuti dell'insegnamento

La secolarizzazione nell'Ottocento europeo. Il corso esaminerà, da molteplici punti di vista, il declino dell'influenza delle Chiese sulla società europea nel corso del XIX secolo e l'affermarsi di un pensiero scientifico, sociale e politico di ispirazione laica. Sotto l'azione di svariati fattori (la rivoluzione industriale, l'urbanesimo, la diffusione della stampa popolare, ma anche di fenomeni culturali come l'influsso dell'illuminismo settecentesco, la diffusione del liberalismo e del marxismo in campo politico, dell'evoluzionismo in quello delle scienze naturali e del positivismo nell'ambito delle discipline storiche) viene a costituirsi un ampio movimento d'opinione e di costume che nel giro di pochi decenni modifica profondamente costumi e convinzioni di vaste moltitudini di europei.

Metodi didattici

La didattica si svolgerà tramite lezioni frontali, ma con un'attenzione particolare al confronto e al dialogo con gli studenti, che potranno, durante le lezioni, formulare proposte di approfondimento e dibattito. Sarà portata avanti anche la lettura collettiva dei documenti e dei testi previsti nel programma di esame.

Modalità verifica profitto e valutazione

L'esame si articola in una prova orale.
Attraverso un metodo dialogico-critico, si verificano il possesso delle nozioni di base, l'approccio ai testi indicati e la comprensione dei problemi sottoposti all'attenzione degli studenti. Si verificheranno le abilità sintetiche e le capacità critiche dello studente, accertando quindi le sue conoscenze dei problemi proposti dal docente (in prospettiva sia sincronica sia diacronica).

Altre informazioni

Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte modifiche rispetto a quanto dichiarato nel syllabus per rendere il corso e gli esami fruibili anche secondo queste modalità.

Prerequisites

The course of Contemporary History B requires a basic knowledge of the nineteenth and twentieth century global history.

Educational goals

At the end of the module, the student orients himself on the fundamental
the fundamental problems of the cultural and religious history of nineteenth-century Europe. It captures the fundamental lines of development and the turning points. He also learned to think historically, overcoming a naive approach to historical events, becoming familiar with some classics of the European thought.

Course content

Secularization in the European nineteenth century. The course will examine, from multiple points of view, the decline of the influence of the Churches on European society during the nineteenth century and the emergence of a scientific, social and political thought of secular inspiration. Under the action of various factors (the industrial revolution, urbanism, the spread of the popular press, but also of cultural phenomena such as the influence of eighteenth-century Enlightenment, the spread of liberalism and Marxism in the political field, of evolutionism in that of natural sciences and positivism in the context of historical disciplines) a broad movement of opinion and customs was created which, in the space of a few decades, profoundly changed the customs and beliefs of vast multitudes of Europeans.

Teaching methods

Teaching will take place through lectures, but with particular attention to the comparison and dialogue with the students, who will be able, during the lessons, to formulate proposals for further study and debate. The collective reading of the documents and texts included in the examination program will also be continued.

Assessment and Evaluation

The exam consists of an oral test.
Through a dialogic-critical method, the possession of the basics, the approach to the indicated texts and the understanding of the problems submitted to the students' attention occur. The synthetic skills and critical skills of the student will be verified, thus ascertaining his knowledge of the problems proposed by the teacher (in perspective both synchronic and diachronic).

Further information

If the teaching is taught in mixed mode or remotely, changes can be made compared to what is stated in the syllabus to make the course and exams accessible also in these ways.