Verifica delle conoscenze iniziali e Obblighi Formativi Aggiuntivi

La verifica delle conoscenze iniziali avviene tramite il TOLC-I, attraverso le sezioni Matematica, Logica e Scienze. Maggiori informazioni sui TOLC sono disponibili alla seguente pagina.
 

Sulla base degli esiti del test svolto, allo studente potrebbero essere assegnati degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) in Matematica e/o in Fisica e Chimica (quello di Fisica e quello di Chimica sono due diversi OFA che però vengono attribuiti congiuntamente in base al punteggio complessivo nella sezione di Scienze del TOLC-I). I punteggi soglia minimi per l'ammissione senza OFA sono disponibili in fondo a questa pagina. Lo studente che non sostiene il TOLC-I può comunque iscriversi, ma avrà assegnati gli OFA per tutte le materie (Matematica, Chimica, Fisica).
 

Gli studenti a cui è stato assegnato un OFA non potranno effettuare nessun esame della materia corrispondente (precisamente "Analisi Matematica 1", "Analisi Matematica e Geometria" e "Geometria e Algebra lineare" per l'OFA in matematica, "modulo di Fisica 1", "modulo di Fisica 2" e "modulo di Fisica per la medicina" del Corso Integrato di Fisica Generale, per l'OFA in fisica, "Chimica" e "Chimica e fondamenti di biochimica" per l'OFA in chimica) prima di avere assolto tale OFA.

Tutti gli OFA devono essere assolti entro il 30 settembre dell’anno solare successivo all’anno di immatricolazione, altrimenti non sarà possibile l'iscrizione al secondo anno di corso e occorrerà iscriversi nuovamente al primo anno.

Per consentire l'assolvimento degli OFA sono organizzate le seguenti attività, suddivise in tre periodi:

1) Prima dell'inizio delle lezioni del primo semestre

  • A Settembre, prima dell'inizio delle lezioni previsto dal Calendario didattico, sono organizzati dei corsi propedeutici per ogni materia (4 ore per Chimica, 20 ore per Fisica, 28 ore per Matematica). Durante i corsi verrà verificata la presenza, che deve essere almeno del 75% del corso, e verrà accertata l’acquisizione dei concetti presentati. Al termine del corso l’OFA si riterrà assolto tramite certificazione della proficua frequenza rilasciata dal responsabile. A discrezione del responsabile del corso, tale certificazione può essere ottenuta attraverso il superamento di una prova di verifica. Qualora lo studente con OFA da assolvere non frequenti almeno il 75% delle ore del corso e/o non dimostri di aver acquisito in misura soddisfacente i contenuti del corso, l’OFA non sarà considerato assolto.
  • I corsi OFA di Settembre saranno erogati in modalità duale, tuttavia la frequenza in presenza è riservata soltanto a coloro che devono assolvere l'OFA, e la frequenza alle lezioni sarà verificata solo tra gli studenti in presenza. Chi, pur non avendone l'obbligo, fosse interessato a seguire i corsi propedeutici potrà farlo in remoto, su piattaforma Teams. Il calendario di questi corsi sarà disponibile su questa pagina indicativamente dai primi giorni di Agosto.

2) Durante il primo semestre

  • Per Chimica e Fisica, per coloro che non avessero assolto l'OFA a Settembre, è previsto a metà del primo semestre lo svolgimento di una prova di verifica per ogni materia. Per sostenere tale esame non è richiesta la frequenza del corso di Settembre. È comunque fortemente consigliato frequentare il corso di Settembre e considerare questo esame come una ulteriore possibilità in caso di non assolvimento dell'OFA a settembre. Alla fine del primo semestre, prima della sessione di esami invernale, sono organizzati degli ulteriori corsi propedeutici per ogni materia (4 ore per Chimica, 20 ore per Fisica). Per tali corsi non è previsto l'obbligo di frequenza. Al termine del corso è previsto lo svolgimento di un prova di verifica per ogni materia. Per sostenere tale prova non è richiesta la frequenza del corso.
  • Per Matematicadurante il primo semestre è organizzato un corso OFA di Matematica, della durata di 30 ore, rivolto a chi non avesse assolto l'OFA di Matematica a Settembre. Per tale corso non è previsto l'obbligo di frequenza. L'OFA di Matematica può essere colmato superando tale corso OFA, (attraverso il superamento di prove di verifica che saranno descritte dai docenti del corso) oppure superando la prova prevista a Gennaio, prima dell'inizio della sessione di esami invernale.

3) Alla fine del secondo semestre

  • Alla fine del secondo semestre, indicativamente a Giugno e comunque prima della sessione di esami estiva, per coloro che non avessero assolto l'OFA precedentemente è previsto lo svolgimento di una prova di verifica per ogni materia (Matematica, Chimica, Fisica). Per sostenere tale prova non è necessario aver frequentato i corsi OFA.
  • L'ultima possibilità per assolvere gli OFA senza doversi iscrivere di nuovo al primo anno è la prova di verifica di Settembre dell'anno successivo all'immatricolazione.

Le date dei corsi e delle prove compariranno a tempo debito su questa pagina. Maggiori informazioni e aggiornamenti sono disponibili nelle pagine moodle dei corsi OFA, alle quali gli studenti interessati sono invitati ad iscriversi.

TEST OFA GIUGNO 2024