Laurearsi

Per compilare la domanda di prova finale online, devi eseguire il login allo Sportello internet e accedere alla sezione Laurea, seguendo le istruzioni riportate in Procedure online: ti guidiamo noi.

Resta ferma la successiva consegna della domanda, debitamente compilata e firmata, con tutti gli allegati, entro le scadenze previste dal Calendario didattico.
A partire dalle sessioni di laurea previste a settembre/ottobre/novembre 2017, la compilazione della domanda di laurea avviene esclusivamente online, senza successiva consegna della stessa.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la relativa sezione nella Guida dello studente.

Domanda di laurea

Se hai problemi con la domanda di laurea, segui la procedura guidata.

Lo studente è tenuto alla presentazione della prova finale in versione CD e in versione cartacea.
È necessario leggere attentamente le indicazioni riportate di seguito per la corretta realizzazione di entrambe le versioni.

Normativa e verifica antiplagio

 Si riportano i basilari fondamenti etici e morali in materia:

  • Art. 6, comma 1 del Codice Etico dell’Università di Bergamo:
    «I membri della comunità universitaria sono tenuti al rispetto della normativa vigente in materia di proprietà intellettuale e plagio».
  • Art. 5, comma 2 della Carta dei diritti e dei doveri degli studenti e delle studentesse:
    «Gli Studenti hanno il dovere etico e giuridico di astenersi dal porre in essere qualsiasi attività di plagio sia nello svolgimento di esami che richiedano la redazione di un elaborato sia nella stesura della prova finale di laurea».
  • Quanto stabilito dalle Leggi 475/1925 e 633/1941.

Il docente relatore potrà procedere al controllo degli elaborati degli studenti e studentesse tramite il software Magister di Compilatio.net.

Qualora venisse rilevata una percentuale significativa di similarità con altre fonti, il docente relatore valuterà se sono effettivamente presenti anomalie nell'utilizzo delle fonti, contatterà lo studente/la studentessa interessato/a e potrà prendere i provvedimenti opportuni.

Per i docenti: per utilizzare il software Magister e usufruire di crediti illimitati e gratuiti basta effettuare il login a questa pagina (nella sezione "Riservato agli account Magister" - Collegati con il tuo Istituto" scegliere Accesso, selezionare "Università dgli studi di Bergamo" e inserire le credenziali dello Sportello Internet /rete WiFi).

Norme di comportamento in occasione della seduta di laurea

Deliberazione n. 92/2019 – Protocollo n. 75298/2019
Consiglio di Amministrazione del 14 maggio 2019

 

Nuove norme di comportamento da tenere in occasione della seduta di laurea
 

  • Durante la discussione delle tesi e la successiva proclamazione, gli studenti e i rispettivi invitati sono tenuti a mantenere un comportamento adeguato alla solennità della cerimonia, partecipando all’evento in modo anche festoso ma al contempo rispettoso dell’Istituzione universitaria. Vanno pertanto evitati schiamazzi, cori e condotte inappropriate al contesto.
     
  • Alla fine della discussione/proclamazione studenti e invitati sono tenuti a lasciare l’aula e l’edificio universitario in modo composto al fine di non arrecare disturbo al prosieguo della seduta di laurea. Al termine della proclamazione, per lo stesso motivo, non è consentito sostare nei pressi dell’aula in cui la stessa ha avuto luogo.
     
  • È vietato affiggere volantini nei locali interni, sulle pareti esterne degli edifici, nel parcheggio all’interno delle sedi universitarie e sulle cancellate.
     
  • Sono vietati festeggiamenti successivi alla proclamazione che non siano contenuti e rispettosi dei luoghi e delle altre persone che lavorano o studiano all’interno dell’Ateneo.
     
  • Sono severamente vietate tutte le manifestazioni che non rispettino la dignità dell’Istituzione universitaria e il lavoro delle persone che operano all’interno dell’Ateneo, quali lanci di petardi, fuochi d’artificio, canti sguaiati, uso di trombe da stadio, travestimenti, brindisi con abbandono di bottiglie e bicchieri nei locali o nei cortili dell’Ateneo.
     
  • I Direttori di Dipartimento sono comunque invitati a organizzare le proclamazioni collettive a piccoli gruppi di studenti al fine di evitare qualsiasi tipo di assembramento anche successivamente alla proclamazione.
     
  • In caso di inosservanza a quanto prescritto, l’Ateneo provvederà a sospendere le proclamazioni e a segnalare l’accaduto alle Autorità competenti.
Questionario laureandi - AlmaLaurea

L'Università di Bergamo ha aderito al Consorzio interuniversitario AlmaLaurea, una banca dati nata nel 1994 che raccoglie un'ampia documentazione riguardante tutti i laureati delle Università aderenti. Lo scopo è quello di facilitare l'accesso dei giovani al mondo del lavoro, agevolare le aziende nella ricerca del personale, minimizzare i tempi di incontro fra domanda e offerta di lavoro qualificato.

Le informazioni necessarie sono raccolte al momento della compilazione della domanda di ammissione alla prova finale, tramite il questionario laureandi utile anche al nostro Ateneo per migliorare la propria offerta formativa e i servizi erogati.

La registrazione al portale AlmaLaurea avviene tramite lo Sportello internet.

 

Regole tipografiche