Servizi per le disabilità

Elenco dei servizi disponibili per gli studenti con disabilità e/o con disturbi specifici dell'apprendimento (DSA).

Servizi di supporto

Esonero dal pagamento delle tasse
I portatori di handicap secondo L. 104/92 o di patologie che comportano invalidità superiore al 66% sono esentati dal pagamento delle tasse e dei contributi universitari. I portatori di invalidità compresa tra il 46% e il 65%  pagano il 50% dei contributi.
La domanda di esenzione va presentata attraverso il proprio Sportello internet studenti secondo le modalità indicate alla pagina Tasse e agevolazioni.

Contributi per soggiorni di studio all'estero
Gli studenti con disabilità e/o DSA possono concorrere per l'assegnazione dei contributi offerti dall'Agenzia nazionale SOCRATES Italia (Settore ERASMUS) su fondi dell'Unione Europea partecipando alle selezioni indette dall'Ufficio internazionalizzazione. Gli studenti con disabilità possono altresì presentare richiesta di contributo straordinario per ne per la mobilità internazionale a cura del Servizio per il diritto allo Studio su fondi della Regione.

Integrazione delle borse di studio erogate con fondi della Regione
Gli studenti disabili beneficiari di borsa di studio con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% possono inoltrare richiesta motivata di integrazione della borsa.

L’integrazione può essere convertita in

  • un posto in strutture abitative;
  • l’assegnazione di un accompagnatore o di un assistente oppure di un interprete per gli studi;
  • l’assegnazione di strumenti necessari a superare particolari difficoltà individuali.

Le integrazioni sono a cura del Servizio diritto allo studio (pagina Bandi e graduatorie).

Supporto psicopedagogico

L'Università di Bergamo ha attivato uno sportello di counselling psicopedagogico mirato a sostenere gli studenti con disabilità e con DSA durante il percorso di studio.
Lo studente interessato può richiedere i colloqui attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, clicca sulla voce Segreteria > Altri Servizi > Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).
L'obiettivo dei colloqui è quello di individuare insieme allo studente gli strumenti compensativi e le misure più adeguati alle sue necessità di apprendimento. Questi accorgimenti saranno poi indicati in un documento chiamato PDP - Piano Didattico Personalizzato per studenti con disturbi specifici dell’apprendimento oppure PEI - Piano Educativo Individualizzato per studenti con disabilità che lo studente potrà mostrare ai docenti per segnalare le sue specifiche esigenze.

Supporto didattico

Consulenza didattica tramite il referente di Dipartimento
Lo studente con disabilità e/o DSA può prendere contatto con il referente del proprio Dipartimento (membro della Commissione per i servizi alle disabilità) e accordarsi sulle attività formative dell'anno accademico in corso e sugli interventi da realizzare.
Il referente segnalerà agli altri docenti le difficoltà dello studente, comunicando alla Commissione le questioni da affrontare e coinvolgendo gli uffici competenti; potrà anche fornirgli un contributo di supporto personale in modo da rendergli più agevole la progressione negli studi.
 

Servizio di interpretariato nella Lingua Italiana dei Segni per i non udenti
Per garantire agli studenti non udenti segnanti una frequenza delle lezioni proficua e agevolare la loro comunicazione con i docenti, è offerto il servizio di interpretariato nella Lingua Italiana dei Segni (LIS), nei limiti delle disponibilità economiche e tecniche che saranno valutate di volta in volta.
 

Prove equipollenti sulla base di accordi con i docenti
Dopo aver preso accordi con i docenti interessati, lo studente disabile e/o con DSA può affrontare le prove d'esame con l'ausilio di specifici mezzi tecnici, oppure svolgere prove equipollenti secondo le modalità più consone al suo tipo di disabilità/DSA.
 

Attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici
Lo studente interessato può richiedere l'acquisto di attrezzature tecniche e sussidi didattici specifici (PC attrezzati, software, registratori, ecc.) per tutta la durata del suo corso di studi. Per farlo, deve compilare il modulo di richiesta di supporti didattici e inoltrarlo all'Ufficio servizi per le disabilità e i DSA tramite il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria > Altri Servizi > Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).
 

Servizio di accompagnamento a lezione
L'Università offre un servizio di accompagnamento a lezione all'interno delle sedi universitarie a studenti con disabilità motoria o visiva. Le richieste di accompagnamento devono essere inviate attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria > Altri Servizi> Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA), almeno 15 giorni prima dell’inizio delle lezioni.
 

Tutorato alla pari
Lo studente con disabilità può richiedere alla Commissione per i servizi alle disabilità l'assegnazione di un tutor che lo affianchi nel percorso di studi compilando i moduli necessari e consegnandoli all'Ufficio servizi per le disabilità e i DSA tramite il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria > Altri Servizi > Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).
I tutor sono studenti di corsi di livello superiore alla Laurea triennale o neolaureati all’interno dello stesso Dipartimento del richiedente che sono stati adeguatamente formati per affiancare le persone con disabilità e/o DSA.
In particolare, il tutor:

  • accoglie lo studente e lo orienta all'interno dell'ambiente universitario;
  • recupera il materiale di studio quando lo studente con disabilità non può frequentare le lezioni per motivi di salute;
  • aiuta lo studente con pratiche amministrative e di segreteria, come l'iscrizione agli esami, la compilazione del piano studi, ecc.;
  • durante gli esami, affianca lo studente con DSA o disabilità per esigenze di lettura/scrittura. Lo studente interessato deve fare richiesta di un tutor almeno 15 giorni prima dell’esame attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria > Altri Servizi > Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).
     

Pianificazione delle aule delle lezioni e/o degli esami
Se lo studente con disabilità ha difficoltà a raggiungere un'aula per lezioni e/o esami, è possibile inoltrare richiesta di modifica dell'aula segnalandolo all’Ufficio per i servizi agli studenti con disabilità e/o DSA attraverso il servizio Ticket (all'interno del proprio Sportello Internet Studenti, cliccare sulla voce Segreteria > Altri Servizi > Comunicazioni con Servizio Disabili/DSA).

 

Reperimento di testi digitali

Gli studenti con disabilità e/o DSA possono richiedere al Servizio il reperimento dei testi di studio in formato digitale, così da poterne usufruire con appositi strumenti di lettura.  La richiesta va inoltrata ad inizio corso, tramite il Servizio Ticket e corredata da ricevuta di acquisto del testo. Il Servizio provvederà ai contatti con le singole case editrici per la fornitura del formato digitale e l'eventuale conversione dello stesso così da rendere il materiale accessibile allo studente.