Il sistema di assicurazione della qualità della didattica

Il riferimento per le fasi di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento dei corsi di studio è la Scheda SUA-CdS, predisposta annualmente dai Presidenti dei Corsi di studio. All'interno dei Corsi di studio l'autovalutazione e il miglioramento sono costanti attività dei Gruppi di riesame, che si avvalgono dei dati sulle carriere degli studenti resi disponibili dall'ANVUR all’interno delle Schede di Monitoraggio e redigono ogni cinque anni il Rapporto di Riesame Ciclico, tenendo conto della rilevazione delle opinioni dei laureati sulla rispondenza tra quanto appreso nel corso di studi e le richieste del mondo professionale.

La qualità della didattica è inoltre assicurata dall'operato delle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti (CPDS), che sovrintendono all'andamento dei corsi di studio anche analizzando le risposte ai questionari di rilevazione delle opinioni che gli studenti forniscono ogni anno.

Dal 2013 l’Ateneo promuove il progetto Teaching Quality Program con l’obiettivo di incentivare i Dipartimenti e i Corsi di studio a individuare aspetti critici e ad adottare azioni finalizzate al miglioramento dei percorsi formativi, fornendo un contributo finanziario per la loro efficace realizzazione.

Rilevazione delle opinioni

La rilevazione dell'opinione degli studenti, dei laureandi e dei laureati costituisce una fonte informativa fondamentale per la valutazione periodica della qualità della didattica e dell'organizzazione complessiva dei corsi di studio. I risultati dei questionari di valutazione sono analizzati dai Consigli di Corso di Studio, dalle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti e dal Nucleo di Valutazione, in un'ottica di costante miglioramento.

L'opinione degli studenti sulla didattica erogata in ciascun insegnamento è rilevata ogni anno in forma anonima tramite un questionario telematico i cui risultati sono disponibili, in forma aggregata per corso di studio, sul sito SisValDidat.

L'Ateneo aderisce inoltre al Consorzio interuniversitario AlmaLaurea che indaga ogni anno il profilo e la condizione occupazionale dei laureati, i cui esiti costituiscono una base documentaria attendibile per favorire i processi decisionali e la programmazione delle attività di formazione, orientamento e servizi per gli studenti. Le risultanze dei questionari e delle indagini sono richiamate all’interno delle pagine dei Corsi di Studio e dei Dipartimenti. 

Il sistema di assicurazione della qualità della didattica

Il riferimento per le fasi di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento dei corsi di studio è la Scheda SUA-CdS, predisposta annualmente dai Presidenti dei Corsi di studio. All'interno dei Corsi di studio l'autovalutazione e il miglioramento sono costanti attività dei Gruppi di riesame, che si avvalgono dei dati sulle carriere degli studenti resi disponibili dall'ANVUR all’interno delle Schede di Monitoraggio e redigono ogni cinque anni il Rapporto di Riesame Ciclico, tenendo conto della rilevazione delle opinioni dei laureati sulla rispondenza tra quanto appreso nel corso di studi e le richieste del mondo professionale.

La qualità della didattica è inoltre assicurata dall'operato delle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti (CPDS), che sovrintendono all'andamento dei corsi di studio anche analizzando le risposte ai questionari di rilevazione delle opinioni che gli studenti forniscono ogni anno.

Dal 2013 l’Ateneo promuove il progetto Teaching Quality Program con l’obiettivo di incentivare i Dipartimenti e i Corsi di studio a individuare aspetti critici e ad adottare azioni finalizzate al miglioramento dei percorsi formativi, fornendo un contributo finanziario per la loro efficace realizzazione.

Rilevazione delle opinioni

La rilevazione dell'opinione degli studenti, dei laureandi e dei laureati costituisce una fonte informativa fondamentale per la valutazione periodica della qualità della didattica e dell'organizzazione complessiva dei corsi di studio. I risultati dei questionari di valutazione sono analizzati dai Consigli di Corso di Studio, dalle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti e dal Nucleo di Valutazione, in un'ottica di costante miglioramento.

L'opinione degli studenti sulla didattica erogata in ciascun insegnamento è rilevata ogni anno in forma anonima tramite un questionario telematico i cui risultati sono disponibili, in forma aggregata per corso di studio, sul sito SisValDidat.

L'Ateneo aderisce inoltre al Consorzio interuniversitario AlmaLaurea che indaga ogni anno il profilo e la condizione occupazionale dei laureati, i cui esiti costituiscono una base documentaria attendibile per favorire i processi decisionali e la programmazione delle attività di formazione, orientamento e servizi per gli studenti. Le risultanze dei questionari e delle indagini sono richiamate all’interno delle pagine dei Corsi di Studio e dei Dipartimenti.