Rosate

A Rosate ha sede il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere.
Nei pressi di Rosate, c'è anche la sede di via Donizetti 3 ("Casa dell'Arciprete").

 

Dove

Come arrivare

AUTOBUS

Linea 1 - parte da Città Alta (Colle Aperto) con una frequenza di 15', transita dal viale delle Mura, Porta S. Agostino, viale Vittorio Emanuele, Porta Nuova, quindi si dirama nelle corse limitate alla stazione e in quelle dirette a Torre de' Roveri (A), Scanzo (B), Grassobbio (C), aeroporto e ritorno.

Linea 3 - parte dall'Ostello di Bergamo, percorre viale Giulio Cesare e davanti allo stadio gira in via Crescenzi, poi via Baioni, via Maironi da Ponte, Porta S. Lorenzo, via della Fara, viale delle Mura, indi via S.Giacomo e fa capolinea in piazza Mercato delle Scarpe (stazione funicolare) proseguendo poi da via Porta Dipinta. Per l'interscambio si consiglia il parcheggio dello stadio.

Funicolare - collega Viale Vittorio Emanuele a Piazza Mercato delle Scarpe (in coincidenza con la Linea 1).

Prima del campus

Posto in angolo tra il vicolo e la piazza condivisa con il Liceo Classico Paolo Sarpi, occupa la casa dei fratelli Ricuperati, che in occasione del riordino urbano dell’area si videro sottrarre l’accesso pedonale su Piazza Rosate e quello carrale sul vicolo omonimo, abbassato di alcuni metri. L’attuale ingresso, quindi, risale alla metà dell’Ottocento, mentre quello originario corrispondeva alla finestra del primo piano posta in asse con il portale. All’interno, il cortile porticato e alcuni vani decorati ricordano di quando l’edificio era adibito a residenza privata (fino al 1918 e in seguito, dal 1933 al 1971), pensionato gestito dalle Congregazione delle Suore di Carità, che vi ospitarono le allieve delle scuole elementari, del ginnasio-liceo e dei corsi magistrali. La chiusura del convitto, giustificata dalla mancanza di vocazioni, portò alla creazione da parte dell’Università di un pensionato per gli universitari. Acquistato nel 1973 dall’Istituto per accogliere aule e dipartimenti della Facoltà di Economia e Commercio, presenta dei cortili porticati vetrati, logge e scale che conducono ad un bel giardino pensile che affaccia su Piazzetta Terzi.