Il Programma comunitario Erasmus+ permette agli studenti universitari iscritti a corsi di laurea magistrale di accedere a tirocini in uno dei Paesi partecipanti al Programma e dare loro l'opportunità di acquisire competenze specifiche ed una migliore comprensione della cultura socioeconomica del Paese ospitante.

A partire dall'a.a. 2014/2015 anche  i neolaureati possono partecipare alla mobilità per Traineeship purché selezionati prima del conseguimento della laurea magistrale.

Il beneficiario partecipante riceverà un contributo comunitario (determinato di anno in anno) per il periodo di tirocinio all'estero.

Prima della partenza ogni beneficiario Erasmus+ deve essere in possesso di un programma di lavoro (Learning Agreement for Traineeship) sottoscritto dal beneficiario, dall'Istituto di istruzione superiore di appartenenza e dall'organismo ospitante.

Il periodo di tirocinio, coperto da un Accordo per la mobilità di traineeship sottoscritto dagli interessati, può variare dai 2 ai 6 mesi. È previsto un contributo per la copertura di bisogni speciali, a favore di studenti disabili in mobilità Erasmus, il cui importo sarà valutato di volta in volta dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire.

Tutte le informazioni relative al bando saranno affisse agli albi e pubblicate nella presente pagina.

Avvisi e comunicazioni