Tirocinio

I tirocini sono esperienze che completano e arricchiscono la formazione universitaria dello studente e riguardano generalmente lo svolgimento di attività pratiche in strutture esterne all’Università, in Italia e all’estero.
Si suddividono in due tipologie principali:

  1. Tirocinio curriculare;
  2. Tirocinio extracurriculare.
Tirocinio curriculare

Il tirocinio curriculare è rivolto a studenti e studentesse iscritti ai corsi di laurea, ai dottorati di ricerca, ai master universitari e, in generale, a tutti i percorsi formativi che rilascino un titolo o una certificazione con valore pubblico.  

Il tirocinio curriculare permette di acquisire uno specifico numero di crediti formativi a seconda del piano di studi del tirocinante, e si svolge presso gli enti secondo le modalità indicate in ogni progetto formativo.

Lo/a studente/essa può attivare un tirocinio curriculare anche se non è previsto dal piano di studi solo quando questo risulta necessario per elaborare la prova finale.

Tirocinio extracurriculare

Gli studenti iscritti che intendono arricchire il proprio percorso formativo con esperienze dirette nel mondo delle professioni, ma che, per ragioni di piano di studio, non hanno la possibilità di collegare questa esperienza a dei crediti formativi possono svolgere un tirocinio extracurriculare.
Il tirocinio extracurriculare è rivolto anche ai neolaureati.

Puoi trovare tutte le informazioni necessarie nella pagina dedicata.

Vademecum tirocinio curriculare per studenti e docenti

Guide sintetiche per studenti e docenti con tutte le informazioni utili per attivare il tirocinio.

Cose utili da sapere

Se devi richiedere

  • l'attivazione di un tirocinio prima di aver conseguito i requisiti stabiliti dai vari corsi di studio;
  • il riconoscimento di crediti (CFU) sovrannumerari,solo in caso di tirocinio all'estero

compila il modulo allegato e presentalo alla Segreteria studenti prima dell’avvio del tirocinio.