AQ didattica

Il sistema di assicurazione della qualità

Riferimento per le fasi di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento dei corsi di studio è la Scheda SUA-CdS, predisposta annualmente dai presidenti dei corsi di studio. All'interno dei corsi di studio l'autovalutazione e il miglioramento sono costanti attività dei gruppi di riesame, che si avvalgono dei dati sulle carriere degli studenti resi disponibili dall'ANVUR in schede di monitoraggio quadrimestrali e redigono ogni cinque anni il rapporto di riesame ciclico. Questo tiene conto anche delle risposte ai questionari di rilevazione delle opinioni dei laureati sulla rispondenza tra quanto appreso nel corso di studi e le richieste del mondo professionale.

La qualità della didattica è inoltre assicurata dall'operato delle Commissioni Paritetiche Docenti Studenti (CPDS), che sovrintendono all'andamento dei corsi di studio anche analizzando le risposte ai questionari di rilevazione delle opinioni che gli studenti forniscono ogni anno.

Autovalutazione e miglioramento sono favoriti dal Teaching Quality Program che stimola l'individuazione di aspetti critici e di misure di miglioramento fornendo un contributo finanziario premiale per la loro efficace realizzazione.

Teaching Quality Program

Dal 2013 l’Ateneo ha adottato il progetto Teaching Quality Program con l’obiettivo di:

  • Incentivare i dipartimenti all’attenzione per la qualità della propria offerta formativa  
  • Incentivare i corsi di studio a individuare aspetti critici e ad adottare azioni finalizzate al loro miglioramento in coerenza con i parametri previsti dal sistema di valutazione ed autovalutazione 
  • Istituire una quota premiale per il riconoscimento del raggiungimento di obiettivi di qualità
  • Finanziare azioni volte al miglioramento degli aspetti critici individuati dai corsi di studio
Rilevazione opinioni

La rilevazione dell'opinione degli studenti, dei laureandi e dei docenti costituisce una fonte informativa fondamentale per la valutazione periodica della qualità della didattica e dell'organizzazione complessiva dei corsi di studio. 

I risultati dei questionari di valutazione sono analizzati dai Consigli di Corso di Studio, dalle Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti e dal Nucleo di Valutazione in un'ottica di costante miglioramento.

Rilevazione opinioni degli studenti

L'opinione degli studenti (frequentanti e non), sulla didattica erogata in ciascun insegnamento è rilevata ogni anno in forma anonima tramite un questionario telematico i cui risultati sono disponibili, in forma aggregata per corso di studio, sul sito SisValDidat.

Le istruzioni per l'accesso ai questionari e per la consultazione dei risultati sono riportati nei documenti indicati qui sotto. I risultati delle risposte possono essere consultati a partire dall'anno accademico 2013/14. Per l'a.a. 2017/18 le valutazioni sono aggiornate al 09/10/2018.

Rilevazione opinioni degli docenti

L'opinione dei docenti sugli insegnamenti da essi erogati è rilevata ogni anno in forma anonima tramite questionari telematici. Le istruzioni per l'accesso ai questionari sono riportate nel documento indicato qui sotto.

Rilevazione opinioni dei laureandi

A decorrere dall'1 gennaio 2015 l'Ateneo ha aderito al Consorzio interuniversitario AlmaLaurea che indaga ogni anno il Profilo e la Condizione occupazionale dei laureati a 1, 3 e 5 anni, restituendo agli Atenei aderenti, al MIUR, all’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) basi documentarie attendibili per favorire i processi decisionali e la programmazione delle attività di formazione, orientamento e servizio per gli studenti.

Le indagini occupazionali sono consultabili nel sito del Consorzio interuniversitario AlmaLaurea.

Le rilevazioni antecedenti all'anno 2015 sono disponibili nel sito intranet di Ateneo.