Come funzionano i corsi

Organizzazione degli studi universitari

L'organizzazione degli studi universitari italiani si articola in tre livelli:

  1. Corsi di studio di primo livello: Laurea; Laurea magistrale a ciclo unico.
  2. Corsi di studio di secondo livello: Laurea magistrale.
  3. Corsi di studio di terzo livello: Dottorati di ricerca e Scuole di specializzazione.

I livelli sono progressivi. Il primo passo per chi inizia il proprio percorso formativo in Università è l'accesso ai corsi di primo livello. L'accesso è solitamente libero, ma esistono corsi di laurea ad accesso programmato che prevedono un numero specifico di iscritti e, per l'ammissione, richiedono il superamento di un test di ingresso.

I corsi di studio di primo e di secondo livello richiedono una precisa quantità di lavoro da parte dello studente che si misura in crediti formativi universitari (CFU): di norma, lo studente deve acquisire 60 crediti ogni anno.

Crediti formativi universitari (CFU)

I crediti formativi universitari (CFU) definiscono la quantità di lavoro dello studente.
1 credito (CFU) corrisponde a 25 ore di lavoro che comprendono lezioni, esercitazioni, ecc., ma anche lo studio a casa. Per ogni anno accademico, a uno studente impegnato a tempo pieno nello studio è richiesta una quantità media di lavoro fissata in 60 crediti.
I CFU si acquisiscono con il superamento di un esame o di un’altra prova di verifica.

Laurea o Laurea triennale

Puoi accedere a un corso di laurea (triennale) con il diploma di scuola secondaria superiore. La durata normale del corso di laurea è di 3 anni. Per il conseguimento del titolo di Laurea devi acquisire almeno 180 CFU (crediti formativi universitari).

L'obiettivo del corso di laurea è quello di garantire una preparazione generale relativa alle discipline del corso scelto e offrire le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro.

Laurea magistrale a ciclo unico

Puoi accedere a un corso di laurea magistrale a ciclo unico con il diploma di scuola secondaria superiore. La durata normale del corso è di 5 o 6 anni. Per il conseguimento del titolo di Laurea magistrale devi acquisire almeno 300 o 360 CFU (crediti formativi universitari).

L'obiettivo del corso di laurea magistrale a ciclo unico è quello di garantire una formazione adatta alle professioni regolamentate e alle attività di alta qualificazione.

Per conoscere meglio gli sbocchi lavorativi e le figure professionali, consulta le pagine specifiche dei corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico dell'Università degli studi di Bergamo.

Laurea magistrale

Puoi accedere a un corso di laurea magistrale dopo aver conseguito la laurea triennale. La durata normale del corso è di 2 anni. Per il conseguimento del titolo di Laurea magistrale devi acquisire almeno 120 CFU (crediti formativi universitari).

L'obiettivo del corso di laurea magistrale è quello di garantire una formazione professionale di livello avanzato. Scopri i corsi di laurea magistrale offerti dall'Università degli studi di Bergamo.

Dottorato di ricerca

Il Dottorato di ricerca è il terzo e più alto livello di formazione previsto nell'ordinamento italiano. Puoi accedervi tramite concorso pubblico se sei già in possesso di una laurea magistrale e dura normalmente 3 o 4 anni.
I corsi di dottorato hanno l’obiettivo di preparare alla ricerca scientifica avanzata. In alcuni casi, prevedono la frequenza di stage all’estero e di laboratori di ricerca. Per conseguire il titolo di Dottore di ricerca, il dottorando deve elaborare una tesi originale di ricerca.
Esplora i dottorati offerti dall'Università degli studi di Bergamo nelle pagine dedicate.

Corsi professionalizzanti

L’Università degli studi di Bergamo offre anche corsi post-laurea di specializzazione come Master di primo e secondo livello, corsi di perfezionamento e corsi di specializzazione.

  • I Master di primo livello o di secondo livello consentono  di acquisire conoscenze e abilità di carattere professionale, di livello tecnico-operativo o di livello progettuale.
  • I corsi di perfezionamento hanno l'obiettivo di favorire un processo di formazione permanente.
  • Il diploma di specializzazione consente di acquisire conoscenze e abilità per funzioni richieste nell'esercizio di particolari attività professionali.